Author: Angelo Greco

Chi evade l’Irap non commette reato

L’evasione del tributo sulle attività produttive non ha rilevanza penale poiché non è un’imposta sui redditi in senso stretto. Sono diverse le ipotesi in cui, se si omette il pagamento delle tasse, scatta il penale. Non è però questo il caso dell’IRAP. Infatti, secondo una interessantissima sentenza della Cassazione di […]

Stop pignoramento del “quinto”: con la ricerca telematica si va subito in banca

Dimentichiamo i tempi in cui lo stipendio veniva pignorato fino a massimo del “quinto”. Probabilmente saranno eccezionali i casi in cui il 20% della pensione sarà trattenuto dall’Inps, su richiesta dell’ufficiale giudiziario, mentre il resto verrà regolarmente accreditato al pensionato. Le ragioni di questa rivoluzione nelle esecuzioni forzate sta in […]

Il nuovo reato di autoriciclaggio: in cosa consiste

Dal primo gennaio 2015 è entrato, di diritto, nel nostro codice penale, un nuovo illecito: il reato di autoriciclaggio, previsto appositamente da una legge speciale di fine anno. In cosa deve consistere il comportamento punito? Viene punito chi commette (o concorre con altri nel commettere) un delitto non colposo (quindi […]

Pagamento in contanti: quando si rischia

La guida completa sulla tracciabilità dei pagamenti: dalle locazioni alle operazioni in banca, dal versamento delle tasse agli acquisti al supermercato, dal bollo auto ai pagamenti dilazionati in più rate. Combattere l’evasione fiscale eliminando il contante e incentivando i mezzi di pagamento tracciabili: un proposito degli ultimi governi ormai chiaro, […]

Web-tax: cosa cambierà per chi fattura a Google Adsense?

Chi vorrà acquistare spazi pubblicitari online e link sponsorizzati che appaiono nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca, visualizzabili in Italia durante la visita di un sito internet, dovrà rivolgersi solo a soggetti in possesso di partita Iva italiana.  È l’argomento del giorno: l’approvazione della cosiddetta web-tax, ossia la […]

Contro Equitalia si può vincere: se la cartella non è dovuta, condanna per lite temeraria.

Evidentemente, la Commissione Tributaria di Brindisi non è stata la sola a condannare sonoramente Equitalia per il suo comportamento “ostruzionistico” nei confronti del contribuente (leggi l’articolo di due giorni fa: “Equitalia, responsabilità aggravata se prima dell’esecuzione non controlla i ruoli”). È successo anche con il Tribunale di Locri, la cui […]