Author: Cristina Rigato

Cessioni intracomunitarie: precisazioni ministeriali

L’amministrazione finanziaria, con risoluzione 25 marzo 2013, n. 19/E, espone nuove soluzioni operative per dipanare il problema della difficile prova delle cessioni intracomunitarie. Nel regime temporaneo degli scambi comunitari, le cessioni realizzate con controparti residenti in altro Paese membro costituiscono operazioni non imponibili ai fini IVA, ai sensi dell’art. 41 […]

Contratto di consignment stock

Il consignment stock è una forma di contratto estimatorio, che prevede l’invio dei beni oggetto di compravendita dal fornitore residente nello stato A al cliente residente nello stato B, con la clausola che proprietario dei beni resta il fornitore fino a quando il cliente non decida di prelevarli, secondo le […]

L’inquadramento ai fini della territorialità Iva dei servizi su beni immobili

Le prestazioni di servizi su beni immobili disciplinate dall’articolo 7-quater, comma 1 lett. a) D.p.r 633/72 rappresentano una deroga “assoluta” alla regola generale di tassazione nel Paese di stabilimento del committente. Per tali prestazioni trova applicazione il criterio di individuazione del luogo di imposizione corrispondente a quello in cui si […]

Legge applicabile ad un contratto internazionale

Ogni rapporto commerciale è sempre regolato da un contratto, ma a differenza dei rapporti tra soggetti appartenenti allo stesso Paese la redazione e sottoscrizione di un contratto internazionale comporta sicuramente delle difficoltà aggiuntive. I principali problemi che si incontrato nella redazione di un contratto internazionale sono i seguenti: –  assenza […]

La fiscalità dei trust esteri?

I trust esteri  si contraddistinguono per un elevato livello di privacy e un’autonomia gestoria molto più marcata rispetto a quella di cui ordinariamente godono gli altri istituti. Inoltre, all’estero, a differenza di quanto avviene in Italia, l’istituzione di un trust risulta particolarmente agevole e svincolata ad eccessive restrizioni volte alla […]

Il contratto di agenzia in Europa

L’art. 1.2 della Direttiva UE 86/653 relativa al coordinamento del diritto degli Stati membri concernente gli agenti commerciali definisce l’agente commerciale come “la persona che in qualità di intermediario indipendente, è incaricata in maniera permanente di trattare per un’altra persona, il preponente, la vendita o l’acquisto di merci (agente senza […]

Lettera d’intenti

È consigliabile, quando la trattativa presenti dei rischi di malafede o sia particolarmente complessa, che questa venga “puntellata con uno o più documenti in grado di stabilire con precisione le conseguenze di un possibile abbandono. A tal fine può essere pattuita una lettera d’intenti Terminata la fase della trattativa dobbiamo […]