Articolo di:Paolo Ghiselli
Avvocato in Rimini pghiselli@libero.it  

Revoca alla confisca se il reato fiscale non è più punibile

2 marzo 2018 11:090 commenti
Revoca alla confisca se il reato fiscale non è più punibile

La confisca va revocata quando il reato fiscale non è più punibile perché è intervenuta “abolitio criminis”, in particolare per il delitto ex art. 10-ter D. Lgs. 74/2000 sotto la soglia di punibilità individuata con il successivo D. Lgs. 158/2015. A stabilirlo è la Corte di Cassazione con sentenza n. […]

Continua a leggere ›

L’attenzione delle Corti Superiori a principi e garanzie in materia di diritto penale commerciale

6 febbraio 2018 17:380 commenti
L’attenzione delle Corti Superiori a principi e garanzie in materia di diritto penale commerciale

Il titolo del presente contributo evoca importanti principi e il rispetto di garanzie in materia di diritto penale commerciale che si riscontrano in alcune recenti pronunce della Suprema Corte di Cassazione nonché della Corte di Giustizia dell’Unione Europea (come avevo già avuto occasione di rilevare in un recente articolo “L’influenza […]

Continua a leggere ›

Confisca automatica nei reati fiscali: il no della Corte di Cassazione

29 novembre 2017 16:400 commenti
Confisca automatica nei reati fiscali: il no della Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione (con sentenza n. 53003/2017, depositata 21.11.2017 – udienza 21.09.2017) si è pronunciata in relazione all’applicazione della misura di prevenzione della confisca nei confronti di un imputato accusato di reati di evasione fiscale. In particolare, in applicazione dell’art. 24 D. Lgs. N. 159/2011, era stata disposta tale […]

Continua a leggere ›

Omesso versamento di ritenute dovute: assoluzione per particolare tenuita’ del fatto (art. 131 bis c.p.) se la soglia di punibilita’ e’ lievemente superata

16 novembre 2017 10:560 commenti
Omesso versamento di ritenute dovute: assoluzione per particolare tenuita’ del fatto (art. 131 bis c.p.) se la soglia di punibilita’ e’ lievemente superata

Il caso riguarda il ricorso per Cassazione di un contribuente contro l’ordinanza del Tribunale del Riesame di Perugia che aveva rigettato la richiesta di annullamento del sequestro preventivo (di importo pari ad € 144.568,00) di somme ritenute profitto illecito conseguito dall’indagato per omesso versamento di ritenute dovute (art. 10-bis D. […]

Continua a leggere ›