Fisco

BEPS e Diritto UE della concorrenza

Mediante due recentissime decisioni (il cui testo integrale non è ancora stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della UE), la Commissione Europea ha ritenuto che sono incompatibili con il diritto comunitario – e dunque vietati – gli specifici vantaggi fiscali rispettivamente concessi dal Lussemburgo e dai Paesi Bassi alle società FIAT […]

All’articolo 2929 (bis) nomination al Golden Globe della presunzione di colpevolezza

Considerazioni e riflessioni a margine della recente novella Il Legislatore introduce con la norma in esame, in modo fantasioso ma altrettanto pericoloso, uno strumento potente per il creditore al quale è consentito procedere all’esecuzione forzata nei confronti di un presunto debitore senza dover preventivamente ottenere una sentenza favorevole. Ieri, prima […]

La tassa sulla non capacita’ contributiva, ovvero diamo ai poveri ciò che è dei poveri

Il presente articolo prende spunto da alcune, già criticatissime dalla Dottrina in modo unanime, pronunce della Suprema Corte in materia di assoggettabilità ad imposta dei vincoli di destinazione non traslativi (Cass. n.3735-3886-3737/2015). Sebbene tutti i giorni assistiamo alla deprecabile erosione delle e dalle fondamenta dei pilastri che separano il potere […]

L’eliminazione della doppia imposizione

L’applicazione del “World Wide Taxation Principle” comporta, a carico dei soggetti considerati fiscalmente residenti in Italia, l’obbligo di presentazione della dichiarazione per tutti i redditi, ancorché prodotti in altri Paesi, conseguiti nel corso del periodo d’imposta. L’imposizione fiscale avviene secondo due principi fondamentali: quello di territorialità e quello di residenza. […]

Informativa n. 56/2015_proposte presentate dal CNDCEC al Tavolo tecnico “Semplificazioni fiscali” istituito presso il MEF

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti contabili ha presentato un documento di osservazioni e proposte al Viceministro Luigi Casero in occasione dell’incontro del 22 luglio nell’ambito del Tavolo tecnico in tema di semplificazioni fiscali attivato presso il Ministero dell’Economia e delle finanze. Le proposte nel dettaglio al […]

Esterovestizione: la residenza fiscale delle società.

La residenza fiscale delle società è determinata sulla base delle legislazioni nazionali e secondo il Modello Ocse di convenzione contro le doppie imposizioni. Quando non è possibile attribuire univocamente la residenza ad una società i conflitti tra gli ordinamenti si risolvono considerando prevalente il concetto della direzione effettiva della società. […]

Scambio di informazioni automatico

Si avvicina sempre più la data di applicazione dello scambio automatico di informazioni tra gli Stati Europei in applicazione dell’ultima Direttiva Europea n. 2014/107/UE. (2017). La motivazione che ha costretto la Commissione Europea ad intervenire nuovamente in materia di cooperazione fiscale (ricordiamo che solo pochi anni fa il legislatore europeo […]