Fisco

Imprenditore in crisi finanziaria uguale delinquente

Leggo su Eutekne, il quotidiano del commercialista, un intervento del signor Vincenzo Pacileo, Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Torino. L’argomento trattato è l’omesso versamento di ritenute fiscali o dell’imposta sul  valore aggiunto  da parte dell’imprenditore la cui impresa  ha mancanza di liquidità. L’autore non esita a modificare i termini […]

Trust e nuovo quadro RW

Con il presente intervento, si intende focalizzare l’attenzione dei partecipanti sulle modifiche che impattano sugli adempimenti in materia di trust, stante le novità legislative introdotte dalla  legge 6 agosto 2013 all’art. 9 comma 1. In realtà tale legge  riscrive quasi tutto il Decreto Legislativo n 167/90 il quale aveva introdotto […]

Quadro RW e ravvedimento operoso

In base a quanto stabilito dall’art. 5 del D.L. n. 167/1990 come modificato dalla Legge Europea 2013, per la violazione degli obblighi di trasmissione della dichiarazione modulo RW all’Agenzia delle Entrate da parte degli intermediari, si applica la sanzione amministrativa pecuniaria dal 10% al 25% dell’importo dell’operazione non segnalata. Si […]

La tassazione del reddito da risparmio.

L’Unione europea persegue l’obiettivo finale di consentire che i redditi da risparmio sotto forma di pagamenti di interessi corrisposti in uno Stato membro a persone fisiche residenti ai fini fiscali in un altro Stato membro siano soggetti a un’effettiva imposizione secondo la legislazione di quest’ultimo Stato membro. ATTO Direttiva 2003/48/CE […]

Gli obbligati al monitoraggio fiscale

Residente all’estero ed iscritto AIRE: non soggetto al monitoraggio. Non è obbligato alla compilazione del quadro RW in quanto non è considerato un soggetto residente fiscalmente in Italia, in quanto è iscritto all’Aire, non dimora abitualmente in Italia ed il suo centro di interesse sono situati all’estero, pertanto non sarà […]

Aspetti amministrativi degli artisti e professionisti nel regime dei minimi.

L’emanazione del provvedimento direttoriale del 22 dicembre 2011 (prot. 185820/2011) ha definito con esattezza il perimetro dei soggetti che potranno “entrare” nel regime dei minimi dal 2012, dopo le modifiche apportate dall’art. 27 del DL 98/2011, nonché il periodo di permanenza massima nel regime stesso. Focalizzando l’attenzione, in questo intervento, […]