/

Il bollettino economico n. 1/2022 della Banca d'Italia


Banca d'Italia - Bollettino economico n. 1/2022

Lo scorso 21 gennaio la Banca d’Italia ha pubblicato il primo bollettino economico del 2022. Da esso emergono significative indicazioni circa la ripresa economica in Italia, Europa e U.S.A., circa la politica monetaria della BCE e circa la recente manovra di bilancio. 

Notevoli le proiezioni macroeconomiche pe...

/

Il Nuovo processo tributario val bene un PNRR


Il lettore che intenda trovare in questo articolo commenti sulla riforma del processo tributario è inviato a cambiare pagina perché ne resterà inesorabilmente deluso. Non troverete commenti dottrina o voli pindarici su ciò che poteva essere e non è stato, in quanto lascio tale incombenza a chi ha titoli e palmares che io non possiedo. 

Io sono un semplice osservatore di cosa succede e di come impattano le novità non tan...

/

L'Utilizzo di Shall in ambito giuridico


È doveroso fare una premessa: a chi opera nel campo della contrattualistica internazionale ciò che sta per leggere apparirà assolutamente ovvio e scontato. Per altri invece potrà essere una nozione importante, utile a rispondere in maniera rapida e decisa ai dubbi di un proprio cliente.

Negli insegnamenti di lingua inglese che vengono impartiti nelle scuole italiane (ancora non sufficientemente all’avanguardia rispetto al re...

/

GDPR: General Data Protection Regulation


Quali sono le novità previste dal regolamento generale sulla protezione dei dati?

Il GDPR è stato introdotto dal Regolamento UE 2016-679 del Parlamento europeo e del consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Si tratta di un Regolamento e come tale non richiede una legge nazionale di recepimento. È entrato in vigore il 24 ma...

/

E' priva di capacita' processuale la societa' cancellata dal registro delle imprese prima della notifica dell'avviso di accertamento e dell'instaurazione del giudizio tributario


In tema di contenzioso tributario, la cancellazione dal registro delle imprese, con conseguente estinzione della società prima della notifica dell’avviso di accertamento e dell’instaurazione del giudizio di primo grado determina il difetto di capacità processuale nonché il difetto di legittimazione a rappresentarla dell’ex liquidatore, sicchè eliminandosi ogni possibilità di prosecuzione dell’azione, consegue l’annullamento senza rinvio, ex...

/

Reclamo mediazione obbligatorio se la lite non supera i cinquanta mila Euro


Una delle novità contenute nel D.L.n°50/2017, art.10 è sicuramente rappresentata dalla variazione in aumento del valore della lite da ventimila a cinquanta mila euro a cui è strettamente subordinata la possibilità di attivazione dell’istituto del reclamo-mediazione espressamente previsto dall’art.17 bis del D.lgs.n°546/1992. Ai sensi dell’art.10, comma 2 del richiamato D.L. n°50/2017 l’entrata in vigore della nuova previsione normativa è stata fiss...

/

Il Patto di famiglia quale strumento di gestione del passaggio generazionale dell’impresa: inquadramento giuridico della fattispecie e la nuova linea interpretativa in materia di trattamento fiscale fornita dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 29506/2020


Ai sensi dell’art. 768-bis c.c. “E’ patto di famiglia il contratto con cui, compatibilmente con le disposizioni in materia di impresa familiare e nel rispetto delle differenti tipologie societarie, l’imprenditore trasferisce, in tutto o in parte, l’azienda, e il titolare di partecipazioni societarie trasferisce, in tutto o in parte, le proprie quote, ad uno o più discendenti”.

Il predetto articolo è stato introdotto...

/

Danno patrimoniale conseguente alla morte di familiare per fatto illecito altrui e pensione di reversibilita’: inapplicabilita’ del principio della compensatio lucri cum damno


La morte di un familiare o di un prossimo congiunto, oltre ad essere un evento fonte di grande sofferenza a livello psichico ed emotivo, può essere ulteriore fonte di pregiudizio economico per i componenti del nucleo familiare per i quali il defunto rappresentava con il proprio lavoro l’unica o la prevalente fonte di reddito e di sostentamento.

Ne consegue pertanto che nel caso in cui la predetta morte sia stata cagionata da...

/

Ergastolo Ostativo - Incompatibilità con la Costituzione Italiana


La Corte Costituzionale, con il comunicato 15 aprile 2021, ha annunciato di ritenere l'istituto dell'ergastolo ostativo incompatibile con i principi sanciti dalla Costituzione italiana, concedendo al Parlamento italiano un anno di tempo per adeguare la normativa.

L'art. 4 bis dell'ordinamento penitenziario stabilisce che il detenuto che non collabora con la giustizia, ovvero tale collaborazione sia irrilevante ai fine dell'i...

/

La nuova formulazione del reato di abuso d'ufficio ex art. 323 c.p. tra profili di successione di leggi nel tempo e di legittimità costituzionale


Prima della riforma del 2020 la precedente formulazione dell’art. 323 c.p. puniva a titolo di abuso d’ufficio il pubblico ufficiale o l’incaricato di un pubblico servizio che, nello svolgimento delle funzioni o del servizio, in violazione di norme di legge o di regolamento, ovvero omettendo di astenersi in presenza di un interesse proprio o di un prossimo co...